Poesia ermetica

” Mi ritrovo a vagare per la città

in preda al mio atavico male di vivere, 

perennemente di corsa, 

perennemente in ritardo,

con la sensazione di perdermi i momenti più belli.

E mentre il cielo si fa scuro e minaccia pioggia, 

transito davanti alla sede universitaria

delle facoltà linguistiche e umanistiche

e tutto ciò che sono in grado di pensare

dal profondo nero di questa mia anima bohemien è…

 

…Cazzo, ma qui è pieno di gnocca! “

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...