E l’oscar per il tatuaggio meno sensato che io abbia mai visto va…

A un tizio che conosco che si è fatto scrivere il proprio (!) nome sull’avambraccio. Va bene che se sei uno che beve forte questa cosa potrebbe tornarti utile, che ne so, per presentarti a una ragazza in un club o fornire le tue generalità a un carabiniere nelle serate pesanti, ma nella vita di tutti i giorni mi sembra un tantino fuori luogo.

Annunci

7 thoughts on “E l’oscar per il tatuaggio meno sensato che io abbia mai visto va…

  1. Concordo pienamente. A me piacciono i tatuaggi, ma sugli avambracci ho qualche riserva. Per me sono una cosa personale, non mi va di sbatterli sotto il naso a chiunque anche quando sono in polo o t-shirt. Quanto a farmi scrivere il mio nome, poi, non ne vedo proprio la necessità; Io so perfettamente come mi chiamo.
    Eppure ne vedi più d’uno, in giro, con tatuato il proprio nome in bella evidenza. E a questo punto mi viene un dubbio: saranno casi di amnesia? Ci hanno fatto un film, anche se così sui due piedi non mi ricordo il titolo, di uno che si scriveva le cose addosso per non dimenticarsele :-)

    • Puntualizzo: un tatuaggio discreto sull’avambraccio, comunque, ce l’ho anch’io. Mi sembrava giusto sottolinearlo, dal momento che ho notato nella foto (sempre che sia il tuo braccio, quello che si vede) averne uno anche tu. Forse il mio è uno scrupolo eccessivo, ma visto che sono appena arrivato sul tuo blog, mi sembrava doveroso non rischiare di non sembrarti subito uno s****** ;-)

      • sì la foto è mia, ma tranquillo anche se non avessi puntualizzato il tuo punto di vista non avrei sporto denuncia nei tuoi confronti: ho un sacco di difetti ma non quello di non ascoltare l’altra campana. Sui tatuaggi quindi capirai che nemmeno io ho nulla contro di essi, anzi. Però concordo che vanno fatti con un minimo di buon senso, mi rendo conto che alcuni possono mettere a disagio gli altri. O a noi dal momento in cui veniamo licenziati perchè, che ne so, ci tatuiamo una svastica in fronte alla charles Manson

        p.s Il film che citavi dovrebbe essere “Memento”. Stupendo, tra le altre cose.

  2. Il tatuaggio meno sensato per me è quello dello stemma della squadra di calcio.
    Se il mio uomo si facesse un tatuaggio simile, diventerebbe immediatamente un ex.
    E’ una questione di priorità. Chi si scrive addosso il proprio nome, che sia sull’avambraccio o da qualche altra parte in qualche lingua orientale, lo fa per vezzo. O per solitudine… In genere è gente che non ha davvero nessuno da segnalare.
    Ma chi si tatua lo stemma della squadra di calcio… merita la solitudine.

    • nelle tue parole noto un certo risentimento verso il mondo del pallone, anche se non lo trovo molto sensato neppure io.A me fanno sorridere le donne che si tatuano Hello Kitty, per esempio.

      • No non si tratta di risentimento. Solo che un uomo che ritiene una squadra importante tanto da tatuarsela addosso…

        Provo lo stesso con hello kitty.

        A pensarci bene ne avrei una lista di tattoo avversi. :)

        – squadre di calcio
        – hello kitty
        – farfalline e scorpioni (invaderanno il mondo)
        – rose con tribale
        – elfi fate ed affini (ma lasciateli sui libri di fiabe!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...