I miei due ultimi approcci in discoteca

Luogo del delitto: una discoteca in una località balneare non lontana da casa mia.
Spazio temporale: tra le 3 e le 4 di mattina di una notte di mezza estate.
Vittime: alcune ragazze
Movente: l’ora era tarda e cercavamo tutti compagnia dopo una serata importante

Premessa necessaria a circoscrivere il fatto:
Cosa c’è di più bello che provarci con una sconosciuta in un locale? Non so come la pensino le ragazze al proposito, ma dal mio punto di vista (maschile) questa è una delle cose più belle in assoluto. E’ come essere a una competizione sportiva, mi sento pervaso da una scarica di adrenalina quando mi do da fare per conoscere qualche nuova tipa. I rifiuti? Arrivano, certo, e sono più numerosi dei successi. Ma volete mettere la soddisfazione che si prova quando l’operazione va a buon fine? Ci si sente i re del mondo! E questo a maggior ragione se si è in una compagnia di amici e voi siete gli unici ad aver rimorchiato o se avete rimediato la ragazza più carina. Quando vado nei locali vivo un pò di questo, lo ammetto (almeno finchè sarò single, è chiaro). Ci sono quelli che vanno in discoteca per ballare o solo per sfondarsi di alcolici (la maggior parte delle persone che conosco e che fanno vita notturna), ma io ho sempre come obbiettivo quello di mettermi alla prova nell’approccio con qualcuna che si trovi nel mio stesso luogo per il mio stesso motivo. Che senso ha ubriacarsi al solo fine di perdere i sensi? Io bevo quanto mi basta per andare un pò su di giri e sentirmi più lanciato, ma non bevo al solo fine di bere. Utilizzo gli alcolici come mezzo per raggiungere il mio scopo.

Il titolo di questo post è piuttosto esplicito no? Non voglio farvi il resoconto della mia ultima serata, ma solo accennare a due approcci totalmente diversi (e strani) che ho avuto. Premetto che quella sera era parecchio fantasioso e spigliato, merito anche di una bella serie di tequila-sale-limone bevuti in compagnia per carburare.

Il primo incontro (primo tra quelli di cui vi parlo, perchè in realtà quella è stata una serata lunga e parecchio interessante!) l’ho avuto con una coppia di ragazze che se ne stavano a ballare in disparte. Consiglio a tutti gli uomini: non accanitevi sulle donne che ballano tra loro in coppia, spesso lo fanno proprio per evitare che personaggi come me quella sera le importunino. A volte possono arrivare a fingersi lesbiche pur di farvi desistere. Fatto sta che dopo diversi tentativi sono riuscito a isolarne una che era a metà tra lo stupito e il divertito. Non credo che stessi biascicando in preda all’alcol visto che reggo molto bene, ma c’era qualcosa che la divertiva. Le ragazze avevano dei tratti somatici asiatici e ho cercato di capire da dove venissero. Ah sì, tra le 100 cose che voglio fare prima di morire c’è anche quello di andare a letto con un’asiatica, voi non lo sapevate…Insomma il nostro dialogo, tra difficoltà linguistiche, musica alta e sbronza che saliva, è stato più o meno questo.

IO: ” Di dove sei? ”
LEI: ” XY ” (XY sta per il nome di una città poco lontano da dove vivo e che vi terrò nascosta)
IO: ” XY dove? ”
LEI: ” XY Sud”

[mio sguardo perplesso]

IO: ” Quanto Sud? ”
LEI ” Indonesia ”

Mi sono messo a riderle in faccia e l’ho lasciata con l’amica. Ma l’avrei rivista prima della chiusura del locale…

Secondo approccio. No, aspetta…sono stanco di scrivere. Ve lo racconto in un altro post. Ci si vede.

Annunci

2 thoughts on “I miei due ultimi approcci in discoteca

  1. a breve saprete tutto…anzi, mi sa che potrei farci un appuntamento fisso su esperienze di questo tipo. Tralasciando i due di picche troppo clamorosi che possono minare il mio ego :(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...