Harvey, Frank e Nivens

love2lie:

Un bel post di presentazione scritto su di me, a mia insaputa, da un’amica con del talento per la scrittura.

Originally posted on FarOVale:

Le presentazioni e l’assenza di consecutio temporum.
Quando io e Love2Lie, ossia il giovane Davide, ci siamo conosciuti c’era Pasqua nell’aria e il nostro primo appuntamento, quello dopo la buca colossale che mi diede, cadde il 25 aprile: tutto ben si accordava con dei saltelli tra l’erbetta della campagna.

Il giorno dell’incontro il sole splendeva alto nel cielo e, dopo un po’ di imbarazzo e ritardo (suo), ci siamo seduti ad un tavolino nella piazza quadrata. Il tavolino ballava sui ciottoli e le sedie erano di plastica verde. Con sfacciataggine gli avevo chiesto se amava dire bugie: ma ti pare??
Così lui, piano piano, ridendo e sorseggiando, mi aveva fatta ubriacare. Sì, sì.
M’aveva incantata e mi specchiavo nei suoi occhi: era una cosa incantevole e pazzesca.
Non lo so se era la vista dal castello, il barchino da quindici metri o l’alcol.

“C’era un bel teak su…

View original 403 altre parole